Auto usate per neopatentati, come scegliere?

Quando si compie 18 anni uno dei primi pensieri è quello di fare la patente e acquistare la propria prima auto. Non è così facile come sembra, spesso leggi e burocrazia si mettono di mezzo.

La legge
Prima di pensare a quale auto acquistare è bene conoscere cosa dice la legge a riguardo. Il Codice della Strada, prevede che durante il primo anno di patente non è possibile guidare veicoli che abbiano una potenza superiore a 55 kW/tonnellata, ovvero 75cv/1000kg. Il rapporto tra il peso e la potenza arriva a 95 cv, se si conduce un mezzo con almeno nove posti compreso il conducente. Quindi, se siete dei neopatentati e sognate di guidare una Ferrari o una Lamborghini dovrete attendere almeno 12 mesi.

I principali elementi da valutare
Per prima cosa, bisogna valutare il nostro budget in base al modello di auto che vogliamo acquistare. Seconda cosa, l’alimentazione del veicolo. Un mezzo a benzina, metano, GPL o diesel ha un costo e dei consumi differenti, scegliamo quello più adatto all’uso che ne vogliamo fare. Controllate documenti e tagliandi, per verificare che il contachilometri non sia stato manomesso. Se non siete esperti di motori, rivolgetevi ad un meccano per verificare il perfetto funzionamento di tutte le parte del veicolo. Fate una prova, anche poche centinaia di metri e capirete sin dal primo momento se l’auto è in buono stato o meno. Prima dell’acquisto verificate il numero di targa, telaio e del motore. La truffa in questi casi è sempre dietro l’angolo. Infine, un’occhiata all’usura dei pneumatici è sempre bene farla.

Le auto più acquistate

I modelli più acquistati dai neopatentati sono i modelli Fiat come la Punto, Panda e 500. Poi la Volkswagen con la Polo e la Golf e la Ford con la sua Fiesta. Più distanziate, la Renault Clio e la Lancia Ypsilon.